• martadore

Scuola di cucito: le mascherine!

Che il Coronavirus sia stata e sia ancora una tragedia è evidente, ma la speranza è che da questa situazione così imprevedibile e destabilizzante si possa uscire con un rinnovato sentimento di solidarietà.

A causa del virus è stato per forza di cose sospeso il corso di cucito che l'associazione Effathà Laus aveva avviato a Somaglia, in provincia di Lodi, nell'ambito dell'azione 4 del progetto Unire-Universi in Rete. Questa sospensione non ha impedito, però, di ricucire e mantenere vive relazioni che grazie alla creatività e buona volontà di tanti hanno consentito gesti di solidarietà che mirano a creare legami e supporto tra realtà diverse, proprio ciò che sta al centro della missione del nostro progetto vincitore del Bando regionale del Volontariato



Alcune volontarie che guidano la scuola di cucito, insieme ad alcune donne immigrate che vi partecipano, sapendo che un gruppo di volontari di Effathà Laus opera nel carcere di Lodi, hanno pensato che potessero essere utili delle mascherine sanitarie proprio all'interno della casa circondariale: hanno così messo subito a frutto quello che avevano imparato e hanno cucito 120 mascherine sanitarie, dotate di filtro. Taglia e cuci scampoli di stoffa, certo, ma taglia e cuci soprattutto relazioni.


14 visualizzazioni

Tutte le attività realizzate sono finanziate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

logo-regione-single.png
logo-ministero.png

Bando RLU12019007062 - Art. 72 e 73 del DL 3 luglio 2017 n. 117

© 2023 by GREENIFY. Proudly created with Wix.com