• martadore

In pausa, ma sempre Uniti!


Il Coronavirus ha inevitabilmente colpito anche il progetto Unire. Non nel senso che qualcuno di noi è risultato positivo al tampone, ci mancherebbe, ma perché abbiamo dovuto per forza mettere in pausa alcune attività, in particolare quelle che si svolgono proprio nel lodigiano: Somaglia è nella zona rossa, Ostiano è poco lontano,  scuole e associazioni hanno sospeso l'attività a Milano.


Questo significa che i corsi di sartoria, di italiano L2 e del doposcuola, già attivati a Somaglia, sono sospesi per 15 giorni.


Il corso di logistica per diventare magazziniere, organizzazto da Arcobaleno e che doveva partire proprio oggi, è rimandato a data da decidere.


Per il momento i laboratori gestiti da NoWalls e che dovranno fare il 5 marzo i Minori Stranieri Non Accompagnati e le studentesse e lo studente del liceo linguistico Manzoni a Milano sono confermati, ma, insieme alla Preside, siamo ovviamente sul "chi va là".


Quanto ai focus group, previsti per la prossima settimana e da fare nell'ambito dell'Azione 1 del nostro progetto, la ricercatrice ISMU Annavittoria Sarli sta cercando di organizzarli non più in presenza ma attraverso chiamate collettive.

I 3 focus group, realizzati con operatori, mediatori culturali, insegnanti di L2, medici e altre figure che sono regolarmente in contatto con donne straniere, dureranno due ore e si concentreranno sulla situazione delle donne arabe (a Somaglia) e delle donne del sub continente indiano (Ostiano e un altro paese del lodigiano da individuare).


Insomma, il Coronavirus potrà effettivamente rallentarci e ostacolarci, ma di certo non ci fermerà.



8 visualizzazioni

Tutte le attività realizzate sono finanziate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

logo-regione-single.png
logo-ministero.png

Bando RLU12019007062 - Art. 72 e 73 del DL 3 luglio 2017 n. 117

© 2023 by GREENIFY. Proudly created with Wix.com